fbpx

Cosa non fare dopo il botox?

Cosa non fare dopo il botox?

Le iniezioni di Botox sono un trattamento antietà molto popolare sia per gli uomini che per le donne. Il botox è ottimo per ridurre i segni dell’invecchiamento e può anche prevenire la formazione di linee sottili e rughe come le zampe di gallina. Botox può togliere anni al tuo aspetto!

Le iniezioni di Botox sono un trattamento cosmetico rapido praticamente senza tempi di inattività. Le iniezioni possono essere eseguite dai nostri professionisti medici presso Smeraglia Clinic.

Sebbene non ci siano tempi di inattività e pochi rischi di effetti collaterali di Botox, ci sono alcune cose da fare e da non fare dopo il botox. La più grande preoccupazione dopo l’iniezione di Botox sono i lividi sul viso. Fortunatamente, ci sono alcune cose che puoi fare per ridurre al minimo il rischio di lividi sul viso.

Se ricevi iniezioni di Botox con noi, ecco tutto ciò che devi sapere per la convalescenza dopo il Botox.

Cosa non fare dopo il botox?

1. Strofinare il viso

Il sito di iniezione dovrebbe guarire molto rapidamente. Tuttavia, strofinare l’area in cui è stato iniettato Botox può irritarla, prolungare il rossore e persino causare lividi.

2. Sdraiarti sulla faccia

Non fare un pisolino subito dopo l’appuntamento. Evita di sdraiarti a faccia in giù per almeno quattro ore dopo le iniezioni.

3. Esercizio fisico intenso

Un grande allenamento e tutte le espressioni facciali tese che ne derivano possono impedire al Botox di stabilirsi correttamente nei muscoli e nei nervi. Dopo un’attività faticosa, indipendentemente dal fatto che sia esercizio fisico, per almeno 24 ore. Se hai bisogno di muoverti, continua a camminare tranquillamente.

4. Bere alcolici

L’alcol può fluidificare il sangue, aumentando il rischio di sanguinamento e lividi dopo l’iniezione. Aspetta 24 ore prima di andare all’happy hour.

5. Non assumere anticoagulanti

I fluidificanti del sangue, l’aspirina e gli analgesici FANS aumentano il rischio di lividi o sanguinamento. Come l’alcol, dovrebbero essere evitati per almeno 24 ore dopo l’iniezione.

6. Evitare il calore e il sole

Il calore e il sole possono infiammare la pelle, causando arrossamenti e gonfiori prolungati. Evita lampade termiche, lettini abbronzanti e il sole stesso per almeno 24 ore dopo l’iniezione. Quando esci, indossa un cappello e/o una crema solare per proteggere la tua pelle.

Presso Smeraglia Clinic, possiamo aiutarti a ottenere un aspetto più giovane e levigato con iniezioni di Botox sapientemente posizionate.

FAQ su cosa non fare dopo botulino fronte

Puoi lavarti la faccia dopo il Botox?

Puoi lavarti la faccia dopo il Botox. È importante mantenere il viso pulito, soprattutto intorno ai siti di iniezione di Botox, per evitare irritazioni o rischi di infezione. Fai solo molta attenzione quando ti lavi il viso.

Usa solo detergenti delicati. Evitare di massaggiare o strofinare il viso, poiché ciò può causare irritazione. Invece, usa un tocco leggero quando ti lavi il viso. Per evitare l’esposizione al calore, utilizzare acqua calda o fredda anziché calda.

Evita eventuali trattamenti facciali aggiuntivi, come massaggi, peeling chimici o microdermoabrasione, entro 24 ore dall’appuntamento.

Potresti anche voler evitare di usare il trucco e altre creme topiche per almeno 24 ore dopo le iniezioni di botox.

Quanto tempo dopo il Botox posso iniziare a fare esercizio fisico?

È meglio evitare qualsiasi esercizio faticoso per almeno 24 ore dopo aver ricevuto un’iniezione di Botox per diversi motivi.

L’attività fisica aumenta il flusso sanguigno, che può causare la rottura del Botox più rapidamente. È meglio lasciare che il Botox si depositi prima in modo che gli effetti di rassodamento della pelle abbiano il tempo di avere luogo.

L’attività faticosa aumenta anche la pressione sanguigna. L’aumento della pressione sanguigna può anche aumentare il gonfiore del viso. Esiste la possibilità di gonfiore intorno ai siti di iniezione, quindi è meglio evitare attività faticose per 24 ore o fino a quando il gonfiore dell’iniezione non scompare.

Infine, l’esercizio fisico può farti sudare. Il sudore può aumentare il rischio di infezione e irritare i siti di iniezione. Per evitare la sudorazione, è meglio evitare anche l’uso di saune, prendere il sole o altre esposizioni al calore per 24 ore dopo aver assunto Botox.

Nella maggior parte dei casi, l’asportazione dopo 24 ore dall’iniezione di Botox dovrebbe andare bene. Se possibile, si consiglia di attendere fino a un’intera settimana per fare esercizio dopo l’iniezione. Ciò consentirà al tuo Botox di stabilizzarsi, ottimizzare i risultati e ridurre significativamente il rischio di eventuali effetti collaterali dell’esercizio.

Se hai bisogno di fare esercizio dopo aver preso il Botox, prova a fare esercizi leggeri come camminare. Prendi in considerazione l’esercizio quando le temperature sono più basse o al chiuso in uno spazio climatizzato per mantenere bassa la frequenza cardiaca e la sudorazione.

Ci sono cibi o bevande da cui dovrei stare lontano dopo il Botox?

Non ci sono cibi o bevande che devi evitare quando prendi Botox e non è richiesta una dieta speciale. Tuttavia, alcuni cibi, bevande o integratori possono aumentare il rischio di lividi, quindi potresti volerli evitare nei giorni immediatamente precedenti e successivi all’appuntamento.

Si raccomanda di evitare di bere alcolici, in particolare vino rosso, per 24 ore prima e 24 ore dopo la procedura. È stato dimostrato che bere alcolici aumenta il rischio di lividi e può causare disidratazione. La disidratazione può influire negativamente sul recupero.

Potresti anche voler evitare di bere troppa caffeina prima o dopo l’appuntamento, poiché la caffeina può anche causare disidratazione e aumentare la frequenza cardiaca. Come con l’esercizio fisico intenso, l’aumento della frequenza cardiaca e del flusso sanguigno può causare la rottura del Botox più rapidamente prima che gli effetti di rassodamento della pelle abbiano il tempo di verificarsi.

È stato anche dimostrato che gli alimenti contenenti aglio e integratori come la vitamina E aumentano il rischio di lividi.

Ci sono dei farmaci da cui dovrei stare lontano dopo il Botox?
Evitare di assumere anticoagulanti per 24 ore prima o dopo l’appuntamento con Botox, a meno che non sia raccomandato dal medico.

Evita anche di assumere aspirina o antidolorifici (come l’ibuprofene) per 24 ore prima o dopo l’assunzione di Botox. Questi antidolorifici possono agire come anticoagulanti.

I fluidificanti del sangue aumentano tutti il ​​rischio di lividi o sanguinamento dopo l’iniezione.

Invece, Tylenol è raccomandato per la gestione di qualsiasi dolore e gonfiore.

Potresti anche voler usare il gel di arnica intorno ai siti di iniezione più volte al giorno per le prime 24 ore per ridurre il rischio e la comparsa di lividi.

Prenota oggi stesso un appuntamento per le iniezioni di Botox!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.